Il meraviglioso ponte sul Garigliano
- 0 %

Il meraviglioso ponte sul Garigliano

Real Ferdinando, il primo ponte sospeso a catene di ferro in Italia (1832)
 EPUB
Sofort lieferbar | Lieferzeit: Sofort lieferbar I

Unser bisheriger Preis:ORGPRICE: 18,65 €

Jetzt 18,64 €*

Alle Preise inkl. MwSt. | zzgl. Versand
ISBN-13:
9781609843014
Einband:
EPUB
Seiten:
0
Autor:
Domenico Iannantuoni
Sprache:
Italienisch
Beschreibung:

Questo volume descrive in modo dettagliato una importante e sconosciuta opera di ingegneria, il ponte sospeso Real Ferdinando sul Garigliano, del Regno delle Due Sicilie realizzata nel 1832. Primo ponte sospeso realizzato con catenarie in ferro d'Italia. Costruito ben 29 anni prima dell'unificazione della penisola italiana, il ponte Real Ferdinando e una delle testimonianze piu tangibili dell'alto grado di sviluppo del Sud Italia antecedente alla sanguinosa guerra di annessione ad opera del Piemonte. Attraverso la descrizione di quest'opera, l'autore propone una nuova visione delle dinamiche politiche ed industriali che hanno marcato lo sviluppo del sistema economico italiano dall'unit ad oggi. Dimostra inoltre che l'attuale divario di ricchezza tra Nord e Sud d'Italia, voluto e programmato da un'inadatta "e;casta"e; politica ed industriale orientata esclusivamente allo sviluppo del Nord Italia, la ragione primaria dell'inarrestabile declino complessivo del Paese.
Questo volume descrive in modo dettagliato una importante e sconosciuta opera di ingegneria, il ponte sospeso Real Ferdinando sul Garigliano, del Regno delle Due Sicilie realizzata nel 1832. Primo ponte sospeso realizzato con catenarie in ferro d'Italia. Costruito ben 29 anni prima dell'unificazione della penisola italiana, il ponte Real Ferdinando e una delle testimonianze piu tangibili dell'alto grado di sviluppo del Sud Italia antecedente alla sanguinosa guerra di annessione ad opera del Piemonte. Attraverso la descrizione di quest'opera, l'autore propone una nuova visione delle dinamiche politiche ed industriali che hanno marcato lo sviluppo del sistema economico italiano dall'unit ad oggi. Dimostra inoltre che l'attuale divario di ricchezza tra Nord e Sud d'Italia, voluto e programmato da un'inadatta "e;casta"e; politica ed industriale orientata esclusivamente allo sviluppo del Nord Italia, la ragione primaria dell'inarrestabile declino complessivo del Paese.